top of page
IMG-20210429-WA0016.jpg

RAVIOLI CON BORRAGINE


Si possono fare a mano o con gli appositi attrezzi che sono in commercio su questo lascio al vostro estro e fantasia.

Unita alla ricotta e insaporita con pecorino, la borragine diventa un ottimo ripieno per la pasta fresca, come in questi ravioli.

Ingredienti per 4 persone

Per la pasta fresca

• 350 g di farina

• 3 uova

Per il ripieno

• 800 g di borragine

• 300 g di ricotta

• 1 uovo

Per la mia esperienza se si vede lento il ripieno aggiungo una besciamella molto densa o uso del pane grattato per addensare e cerco di farlo asciugare in padella.

• 80 g di di pecorino grattugiato

Per il condimento

Si possono condire con burro e formaggio o al pomodoro o gratinati al forno con besciamella e macchiata di pomodoro.

Procedimento

Per prima cosa preparate la pasta fresca: mettete la farina a fontana, rompete all’interno le uova e, con la forchetta, iniziate a inglobarle.

Lavorate quindi con le mani e, una volta raggiunto un impasto liscio e compatto, sistematelo nella pellicola trasparente e mettetelo a riposare in frigo per almeno mezz’ora.

Nel frattempo, occupatevi del ripieno.

Pulite e lavate la borragine, fatela stufare in una padella con uno scalogno tritato e un pizzico di sale per circa 15 minuti.

Quindi, sollevatela con un mestolo forato e mettetela in un colino a scolare e raffreddare. Sminuzzate grossolanamente la borragine e mescolate in una ciotola con la ricotta, il pecorino, l’uovo, il sale e il pepe.

Amalgamate bene.

Estraete la pasta fresca dal frigo, infarinate un piano di lavoro, stendete l’impasto con il mattarello e create delle strisce.

Mettete un cucchiaino di ripieno su una striscia di pasta fresca, distanziando almeno tre quattro centimetri l’uno dall’altro.

Sistemate la seconda striscia sopra al ripieno, fate aderire bene i bordi e, con una rotella dentellata, ritagliate i ravioli.

Cuocete la pasta in abbondante acqua salata.

Man mano che i ravioli vengono a galla tirateli su con la schiumarola e metteteli nella padella.

Unite burro e parmigiano e un po’ di noce moscata e fate insaporire e poi servite i ravioli spolverizzando con altro parmigiano e un po’ di pepe macinato fresco.



14 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

コメント


bottom of page